Questo articolo è stato letto 148 volte

ELETTORALE- ENTI LOCALI - Elezioni 2021: rendicontazione delle spese e spettanze ai Comuni contributo per sanificazione locali elettorali

Le istruzioni del Ministero

Con la circolare n. 89 del 5 novembre 2021 il Ministero dell’Interno fornisce istruzioni in merito alla rendicontazione delle spese per le consultazioni elettorali dell’anno 2021.

Facciamo seguito alla pubblicazione in G.U. n. 227 del 12 settembre del D.L. 11 settembre 2020, n. 117, recante disposizioni urgenti per la pulizia e la disinfezione dei locali adibiti a seggio elettorale e per il regolare svolgimento dei servizi educativi e scolastici gestiti dai Comuni, convertito in legge 14 ottobre 2021, n. 144.

Al riguardo, gli Enti interessati al voto dovranno redigere apposita rendicontazione, entro e non oltre 4 mesi dalla data delle consultazioni, da trasmettere, nella consueta modalità telematica, alle Prefetture competenti, indicando, per ciascuna tipologia, la spesa sostenuta:
1) per le spese di sanificazione dei seggi, entro il limite del contributo assegnato;
2) per le spese dei componenti dei seggi elettorali, distinte per sezioni ospedaliere Covid-19 e seggi speciali Covid-19;
3) per le spese per l’invio delle cartoline avviso agli elettori residenti all’estero.

Inoltre, con comunicato del 5 novembre il Ministero dell’Interno ha anticipato il testo del D.M. 30 ottobre 2021, recante in allegato la nota metodologica e l’elenco delle spettanze per Comune relativamente al contributo assegnato a copertura delle spese per sanificazione dei locali sedi di seggio elettorale in occasione delle consultazioni elettorali dell’anno 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *