Questo articolo è stato letto 305 volte

ENTI LOCALI - DPCM 18 ottobre 2020

Il nuovo DPCM firmato ieri dal premier Giuseppe Conte e in vigore da oggi fino al 13 novembre

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo DPCM firmato ieri dal premier Giuseppe Conte e in vigore da oggi fino al 13 novembre.

Le regole:

Ristoranti e bar
Per i ristoranti chiusura alle 24, possibili massimo sei persone per ogni tavolo. Dalle 18 sarà possibile soltanto il consumo al tavolo. E all’esterno dei locali dovrà essere riportato il numero massimo di clienti consentiti all’interno
Trasporti e smart working
Confermata per i trasporti pubblici la capienza all’80%. Raccomandazione di estendere lo smart working al 70-75%
Sport
Gli sport di contatto a livello amatoriale, come calcetto e basket, restano vietati con uno stop anche per le relative associazioni e scuole per bambini e ragazzi
Fiere e congressi
Scatta lo stop per fiere, sagre e congressi locali (salvi quelli nazionali e internazionali)
Entrate scaglionate a scuola
Entrate scaglionate per le scuole superiori e maggiori controlli nelle banchine delle metropolitane. Didattica a distanza solo in situazioni critiche
Coprifuoco per assembramenti
Chiusure temporanee, una sorta di “coprifuoco” deciso dai sindaci, in piazze e vie dopo le 21 di fronte ad eventuali rischi di assembramenti.

Nell’ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si dovranno svolere in modalità a distanza, «salvo la sussistenza di motivate ragioni di interesse pubblico». Una misura che viene fortemente raccomandata anche per le riunioni private.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *