IN PRIMO PIANO - Disposizione del proprio corpo e tessuti post mortem

Approvazione, in esame preliminare, di un regolamento in materia, da adottarsi con decreto del Presidente della Repubblica

Segnaliamo dal Comunicato stampa del Consiglio dei ministri n. 80 del 26 maggio che su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ai sensi dell’articolo 8 della legge 10 febbraio 2020, n. 10, ha approvato, in esame preliminare, un regolamento, da adottarsi con decreto del Presidente della Repubblica, recante norme in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica.

Il regolamento ha lo scopo di:

  • fissare le modalità e i tempi di conservazione, richiesta, trasporto, utilizzo e restituzione del corpo del defunto oggetto di disposizione post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica;
  • indicare le cause di esclusione dell’utilizzo dei corpi dei defunti;
  • prevedere le disposizioni di raccordo con l’ordinamento dello stato civile disciplinato dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396;
  • dettare la disciplina delle iniziative che le Regioni e le Aziende sanitarie locali adottano per promuovere la conoscenza delle disposizioni della legge 10 febbraio 2020, n. 10 tra i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta, i medici delle strutture sanitarie pubbliche e private, gli esercenti le professioni sanitarie e i cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.