Questo articolo è stato letto 1 volte

CITTADINI STRANIERI - Decreto flussi: da lunedì 17 gennaio possibile la registrazione utente e scarico dell’applicativo

Con queste prime operazioni parte la procedura che terminerà con l’invio vero e proprio delle domande, sempre tutto on line, con i click day del 31 gennaio, 2 e 3 febbraio per le diverse categorie e nazionalità dei richiedenti
Parte lunedì 17 gennaio alle ore 8,00 la procedura del decreto flussi. Da questa data sarà possibile registrarsi on line e scaricare l’applicativo necessario per inviare la domanda per ottenere il permesso di soggiorno. E’ opportuno precisare che l’invio, sempre tramite internet da questo sito web, si potrà fare solamente a partire dal 31 gennaio (per alcune nazionalità indicate nel decreto), il 2 febbraio (lavoratori domestici e di assistenza alla persona) e il 3 febbraio per tutti i restanti settori e nazionalità.

Collegandosi con www.interno.it il cittadino troverà una pagina che lo guiderà attraverso le fasi della procedura. Per facilitare e sciogliere eventuali dubbi, il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione ha realizzato delle slide che ripercorrono dettagliatamente tutti i passi da effettuare.

Ricordiamo che da quest’anno la compilazione delle domande avverrà in modalità on line direttamente sul web, per consentire una maggiore celerità nell’acquisizione da parte del sistema informatico del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione. Inoltre, la conferma di avvenuta ricezione non sarà più inviata sull’e-mail del richiedente ma sarà visibile già sull’applicativo di compilazione, nell’area privata dell’utente.

(fonte: www.interno.it 14/1/2011)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *