Questo articolo è stato letto 2 volte

CITTADINI STRANIERI - Dal 28 dicembre è attiva la procedura on-line per la presentazione dei progetti FEI 2010

Il dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione ha realizzato un ‘Manuale utente’ per l’utilizzo del sistema informatico Solid, nell’ambito degli avvisi pubblici per la selezione di progetti a valenza territoriale – Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi (FEI) – Programma annuale 2010.

A partire dalle ore 12 del 28 dicembre 2010, e fino alle ore 18 del 28 febbraio 2011, infatti, sarà possibile presentare le proposte progettuali, con la relativa documentazione allegata, utilizzando esclusivamente il sito predisposto dal ministero dell’Interno.

Il manuale costituisce pertanto una guida operativa per il corretto utilizzo del sito Solid www.fondieuropeiimmigrazione.it creato per supportare la gestione complessiva delle proposte progettuali, dalla loro compilazione fino all’inoltro all’autorità responsabile di riferimento.

Per utilizzare la funzionalità del sito sono necessari due prerequisiti tecnologici: la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale.
Per ulteriori informazioni su entrambe le dotazioni informatiche è necessario fare riferimento al ‘Manuale di registrazione al sito’ scaricabile da www.fondieuropeiimmigrazione.it, alla sezione ‘Istruzioni per la registrazione’.

Contatti ed help desk

Per informazioni inerenti esclusivamente alla procedura informatica contattare l’help desk dedicato inviando una e-mail indicando nell’oggetto il riferimento “Sistema informatico”: Email: assistenzatecnica.solid@it.ey.com
Per informazioni inerenti alle proposte progettuali: Email: dlci.fondointegrazione@interno.it

(fonte: www.interno.it 28/12/2010)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *