Questo articolo è stato letto 2 volte

CITTADINI STRANIERI - Corte Giustizia Ce 10 settembre 2009, n. C-269/07

Secondo la Corte di giustizia, è discriminatorio subordinare l'erogazione di prestazioni sociali collegate alla qualifica di lavoratori al requisito della residenza nel territorio nazionale

Secondo la Corte di giustizia, è discriminatorio, nei confronti dei lavoratori comunitari frontalieri, subordinare l’erogazione di prestazioni sociali collegate alla qualifica di lavoratori al requisito della residenza nel territorio nazionale

Corte Giustizia Ce 10 settembre 2009, n. C-269/07

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *