Questo articolo è stato letto 2 volte

CITTADINI STRANIERI - Corte di Giustizia UE 16 ottobre 2012

La Slovacchia non ha violato il diritto dell’Unione rifiutando l’ingresso nel proprio territorio al Presidente dell'Ungheria

Corte di Giustizia UE 16 ottobre 2012, n. C-264/10
Inadempimento di uno Stato – Articolo 259 TFUE – Cittadinanza dell’Unione – Articolo 21 TFUE – Direttiva 2004/38/CE – Diritto di circolazione nel territorio degli Stati membri – Presidente dell’Ungheria – Divieto di ingresso nel territorio della Repubblica slovacca – Relazioni diplomatiche tra Stati membri

Conclusioni dell’Avvocato Generale dello Stato 6 marzo 2012
Inadempimento di uno Stato – Articolo 259 TFUE – Articolo 21, paragrafo 1, TFUE – Direttiva 2004/38/CE – Diritto dei cittadini dell’Unione di circolare sul territorio degli Stati membri – Divieto di ingresso nel territorio della Repubblica slovacca opposto al presidente dell’Ungheria – Applicazione del diritto dell’Unione ai capi di Stato – Abuso del diritto dell’Unione

Comunicato Stampa della Corte di Giustizia dell’Unione Europea 16 ottobre 2012, n.131
 La Slovacchia non ha violato il diritto dell’Unione rifiutando l’ingresso nel proprio territorio al Presidente dell’Ungheria

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *