Corte dei Conti e Rapporto 2013 sul Coordinamento della finanza pubblica

Corte dei Conti e Rapporto 2013 sul Coordinamento della finanza pubblica

Il 28/5/2013 è stato presentato il (corposo) Rapporto 2013 sul Coordinamento della Finanza Pubblica della Corte dei Conti, in cui, tra l’altro, emerge, fin dalla sua Sintesi, come “… l’intensità delle politiche di rigore adottate dalla generalità dei paesi europei è stata, essa stessa, una rilevante concausa dell’avvitamento verso la recessione. ….”.
Sarebbe (ma, probabilmente, è chiedere troppo) che i “decisori” leggano, con la debita attenzione, il “Rapporto” e ne traggano elementi su cui fondare le proprie decisioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.