Questo articolo è stato letto 3 volte

CITTADINI STRANIERI - Corte cost. 16 gennaio 2009, n. 7

Sulla manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'art. 14, comma 5-ter, del TU immigrazione

Sulla manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell’art. 14, comma 5-ter, del TU immigrazione, nella parte in cui prevede la pena della reclusione da uno a quattro anni per lo straniero che, senza giustificato motivo, si trattenga nel territorio dello Stato in violazione dell’ordine di allontanarsene, impartitogli dal questore a norma del precedente comma 5-bis dello stesso articolo

Corte cost. 16 gennaio 2009, n. 7

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *