Questo articolo è stato letto 3 volte

CITTADINI STRANIERI - Cons. Giust. Amm. Reg. Sicilia 14 dicembre 2009, n. 1176

La violazione del divieto di rientro in Italia prima della scadenza delperiodo previsto costituisce un'oggettiva e vincolante condizione per il diniego del permesso di soggiorno, senza che l’Amministrazione debba effettuare una qualsiasi valutazione in ordine alle condizioni soggettive e lavorative dell'interessato

La violazione del divieto di rientro in Italia prima della scadenza delperiodo previsto costituisce un’oggettiva e vincolante condizione per il diniego del permesso di soggiorno, senza che l’Amministrazione debba effettuare una qualsiasi valutazione in ordine alle condizioni soggettive e lavorative dell’interessato.

Cons. Giust. Amm. Reg. Sicilia 14 dicembre 2009, n. 1176

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *