CITTADINI STRANIERI - Circolare Ministero dell’Interno 31 luglio 2013

Illegittimità costituzionale dell'art.5, c.5, del novellato decreto legislativo 286/98 nella parte in cui prevede che la valutazione discrezionale in esso stabilita si applichi solo allo straniero che "ha esercitato il diritto al ricongiungimento familiare" o al "familiare ricongiunto", e non anche allo straniero "che abbia legami familiari nel territorio dello Stato". Corte Costituzionale n.202/2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.