STATO CIVILE - CASO – Trascrizione dell’atto di nascita da genitori dello stesso sesso, formato all’estero

Le problematiche per gli ufficiali di stato civile

Qualora dalla richiesta degli interessati, dall’insieme della documentazione allegata all’istanza, risulti essere in presenza di una situazione per la quale è esclusa la contrarietà all’ordine pubblico, come nelle fattispecie esaminate dalla sentenza della Cassazione SS.UU. 8/5/2019, n. 12193, l’ufficiale dello stato civile potrà procedere alla trascrizione. In sostanza, dalla documentazione presentata dovrà risultare la sussistenza del legame genetico o biologico con entrambi i genitori e non essersi trattato di maternità surrogata: ad esempio, una delle donne ha portato avanti la gravidanza, mentre l’altra ha fornito gli ovuli per il concepimento mediante procreazione medicalmente assistita.

>> CONTINUA A LEGGERE

Per approfondire ti consigliamo:

[libprof code=”17″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.