Questo articolo è stato letto 15 volte

C.d. cambio di residenza in tempo reale: modifiche al Regolamento anagrafico. Circolare, illustrativa, del Capo Dipartimento.

C.d. cambio di residenza in tempo reale: modifiche al Regolamento anagrafico. Circolare, illustrativa, del Capo Dipartimento.

Dopo la pubblicazione del dPR 30/7/2012, n. 154, attuativo delle norme sul c.d. “cambio di residenza in tempo reale” , il MIN, dopo la circolare n. 22 del 10/2012 ( [2012.384]) sul nuovo popolamento dell’INA, ha emanato la circolare n. 23 del 14/9/2012 con cui si illustrano le diverse modificazioni apportate dal sopra citato dPR 30/7/2012, n. 154, evidenziando, alla fine, la possibilità di dismissione (senza acquisire autorizzazione ministeriale) delle schedario (anagrafico) su supporto cartaceo se i sistemi di gestione informatica dell’APR lo consentano.
Ciò consente di ricordare gli artt. 33 e ss., nonché l’Allegato B al D. Lgs. 30/6/2003, n. 196 (il ché significa ricordare anche il suo art. 169).
Per altro, una delle condizioni, implicite, è che il sistema di gestione informatica conservi tutte le notizie, variazioni e quanto altro che devono farsi sulle schede modd. AP/*5, AP/6 e AP.6.a.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *