Questo articolo è stato letto 93 volte

ELETTORALE - Autentica delle sottoscrizioni per la presentazione delle liste: le indicazioni della giurisprudenza

Alcune recentissime sentenze inerenti l’autentica delle sottoscrizioni nel procedimento elettorale

Approfondimento di A. Scarsella

Alcune recentissime sentenze emesse dai giudici amministrativi si sono occupate di problematiche giuridiche connesse con l’autentica delle sottoscrizioni nel procedimento elettorale. Si tratta di un tema di assoluto rilievo, in quanto un difetto nel procedimento di autenticazione può portare all’esclusione della lista dalla competizione elettorale. Infatti, il procedimento di autenticazione delle firme dei cittadini che accettano la candidatura non assume un rilievo meramente formale, poiché le regole da esso presidiate mirano a garantire la genuinità delle sottoscrizioni impedendo abusi e contraffazioni, con la conseguenza che l’autenticazione rappresenta un elemento essenziale della presentazione delle candidature (Consiglio di Stato, sez. V, 15 maggio 2015 n. 2490).

>> CONTINUA A LEGGERE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *