Questo articolo è stato letto 4 volte

Andare all’estero: ma chi ci protegge? Un po’ tutti. Correggere i passaporti?

Andare all’estero: ma chi ci protegge? Un po’ tutti. Correggere i passaporti?

A pag. 46 del passaporto si richiama l’art. 23 T.F.U.E. (ma solo il suo 1° alinea) per il quale: “ Ogni cittadino dell’Unione gode, nel territorio di un paese terzo nel quale lo Stato membro di cui ha la cittadinanza non è rappresentato, della tutela da parte delle autorità diplomatiche e consolari di qualsiasi Stato membro, alle stesse condizioni dei cittadini di detto Stato.
Gli Stati membri adottano le disposizioni necessarie e avviano i negoziati internazionali richiesti per garantire detta tutela.”, riportando, altresì un URL ( http://www.consularprotection.eu ) che, però, non è più accessibile, in quanto “sostituito” da altro, cioè da: http://ec.europa.eu/consularprotection/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *