Questo articolo è stato letto 3 volte

Adozione e situazione di abbandono

Adozione e situazione di abbandono

Il diritto del minore a vivere nel proprio ambiente di origine sussiste fino a che non si verifichi una situazione di abbandono (mancanza di assistenza morale e materiale), come indicato dall’art. 8 della legge n. 184 del 1983. La situazione di abbandono è presupposto per la dichiarazione di adottabilità ed è di ostacolo ad un affidamento etere familiare, fondato su una mera difficoltà temporanea della famiglia di origine. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, sez. I, 30 maggio 2014, n. 12188.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *