ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Accesso civico

Accesso civico: parere della conferenza delle regioni e delle Province autonome

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, valutato lo schema di Linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico di cui all’art. 5 comma 2 del D.lgs 33/2013, esprime parere favorevole con l’eccezione della Regione Veneto, condizionato all’accoglimento delle osservazioni di seguito proposte, richiedendo l’immediata costituzione del Tavolo di confronto, al fine di poter al meglio declinare le modalità operative all’organizzazione e alle funzioni delle amministrazioni regionali.

 

OSSERVAZIONI SU LINEE GUIDA RECANTI INDICAZIONI OPERATIVE AI FINI DELLA DEFINIZIONE DELLE ESCLUSIONI E DEI LIMITI ALL’ACCESSO CIVICO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.