ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Accesso civico generalizzato: dinieghi, differimenti e dialogo col richiedente

Nella nota circolare del Ministero della semplificazione n. 2/2017 viene dedicato un ampio spazio alla disciplina dei dinieghi e differimenti riguardanti la richiesta di accesso civico generalizzato.

Come meglio descritto di seguito, il suggerimento di fondo che il Ministero fornisce alle amministrazioni pubbliche è sempre quello di instaurare un dialogo con il cittadino che ha inoltrato l’istanza di accesso civico generalizzato, ponendo il diniego/differimento quale extrema ratio.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

[libprof code=”4″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.