Questo articolo è stato letto 7 volte

A.N.P.R.. dopo le circolari, anche una Pubblicazione

A.N.P.R.. dopo le circolari, anche una Pubblicazione

Di seguito al d.P.C.M. 23/8/2013, n. 19 e alle conseguenti circolari del MIN n. 19 del 3/10/2013 e n. 23 del 15/11/2013, il MIN ha diffuso anche una Pubblicazione, curata dal Vice Prefetto Antonio NATALI, dal titolo: “L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente”, che affronta l’istituenda A.N.P.R. e le sue fasi di avvio.
Per inciso, nella “Legge di stabilità – 2014”, almeno nel testo approvato dal Senato della Repubblica il 26/11/2013 (che probabilmente rimarrà, sul punto, immutato) si introduce (commi 144 e 145) anche l’A.N.A. (Anagrafe Nazionale degli Assistiti), aggiungendo l’art. 62-ter al C.A.D. (D. Lgs. 7/3/2005, n. 82) e integrando l’art. 60, attribuita, per quanto riguarda la sua realizzazione, al MEF; per altro, il tutto richiede un d.P.C.M., da emanare entro il 30/6/2014 (e, quindi, attuare, operativamente, dopo), senza che si riscontrino (almeno “a caldo”) se vi siano o possano essere interoperatività con l’A.N.P.R..

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *