Questo articolo è stato letto 5 volte

Straordinario elettorale limitato per i "quadri"

Straordinario elettorale limitato per i “quadri”

I titolari di posizione organizzativa non hanno diritto a percepire lo straordinario elettorale nel caso di consultazione esclusivamente amministrativa, in quanto l’ente non riceve alcun trasferimento da parte di altre p.a. È questa la indicazione suggerita dall’Aran nelle proprie recenti risposte a quesiti posti da amministrazioni comunali. Siamo in presenza di una lettura che si può definire come restrittiva, anche se trae spunto dal dettato contrattuale. La stessa logica ispira l’altra indicazione Aran: il compenso per il lavoro straordinario elettorale eventualmente spettante ai titolari di posizione organizzativa deve essere corrisposto unitamente alla retribuzione di risultato, quindi in tempi differenti e più lunghi rispetto a quanto stabilito per la generalità del personale.

Continua a leggere

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>