Questo articolo è stato letto 1 volte

SENZA CATEGORIA - Situazione economica, crisi finanziaria, "lettera" all'Unione europea: ma che Kazachstan c'entrano la tassa di soggiorno e l'Ordine della Stella d'Italia?

Situazione economica, crisi finanziaria, “lettera” all’Unione europea: ma che Kazachstan c’entrano la tassa di soggiorno e l’Ordine della Stella d’Italia?

Dopo la “lettera” del Presidente del C.d.M. del 26/10/2011 all’Unione europea sugli impegni dell’Italia per fronteggiare lo stato di pesante crisi finanziaria (e non solo), i c.d. “mercati” hanno continuato a dare segni negativi, come risulta dal loro andamento del 31/10, ma, ancora di più, del 1/1/2011, tanto che vi è stata la convocazione, in via straordinaria, del C.d.M. n. 161 il 2/11/2011.
Dal testo del relativo comunicato non si enucleano i contenuti di eventuali provvedimenti adottati, a prescindere dall’uso di uno strumento o di altro (infatti, si discuteva, se dovesse farsi ricorso ad un D.L., oppure ad un emandemento alla c.d. Legge di stabilità 2012, od ad entrambi, contenuti su cui erano corse indiscrezioni di vario ordine.
Ma sono (sarebbero) i contenuti a dover essere considerati, per gli effetti che potenzialmente potrebbero determinare.
Accanto alla “misure” che hanno motivato la convocazione straordinaria del C.d.M., risulta che sono stati trattati – inoltre – anche altri argomenti, dei quali non si sottovaluta l’importanza, ma che, forse, potevano essere affrontati in via ordinaria.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>