Questo articolo è stato letto 5 volte

SENZA CATEGORIA - Progetto di accoglienza migranti

Progetto di accoglienza migranti
progetto-di-accoglienza-migranti.jpg

Presentato questa mattina nel comune di San Fele, alla presenza del prefetto di Potenza Antonio D’Acunto, il progetto di accoglienza per minori stranieri non accompagnati predisposto dall’ente locale e finanziato dal ministero dell’Interno, a valere sul Fondo asilo, migrazione e integrazione 2014-2020. Presenti inoltre il presidente del Consiglio regionale di Basilicata Piero Lacorazza, i sindaci di San Fele e Rapone, il Garante regionale per l’infanzia e, in qualità di soggetti attuatori, i rappresentanti della cooperativa sociale Novass Onlus e dell’Associazione Filef di Basilicata.

Sono state attivate già dal giugno scorso tre strutture di accoglienza nei comuni di San Fele e Rapone, nelle quali hanno trovato ospitalità 44 minori di varia nazionalità (Ghana, Marocco, Bangladesh, Pakistan, Eritrea, Etiopia, Sierra Leone, Nigeria, Mali, Gambia, Sudan) ai quali vengono garantiti vari servizi: dalla prima accoglienza, alle procedure di accertamento della minore età e di ricongiungimento familiare.

Il prefetto D’Acunto ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa, finalizzata all’accoglienza e all’integrazione dei minori stranieri non accompagnati in una cornice di legalità, che punta a ricondurre a una governance di sistema la presa in carico dei minori stranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>