Questo articolo è stato letto 4 volte

SENZA CATEGORIA - Principi dell’azione amministrativa: prospettive di “regionalizzazione”?

Principi dell’azione amministrativa: prospettive di “regionalizzazione”?

L’art. 1 L. 7/8/1990, n. 241, testo attuale, enuncia i principi a cui si ispira l’attività della P.A. Sembrerebbe che una regione abbia voluto individuare fomulazioni “alternative”, per così dire, dando origine ad una tabellina.

Art. 1 L. 241/1990 = “altro” testo
…  = Risultato (nel rispetto dei principi)
Economicità = …
… =Legalità
Efficacia =Efficienza
Imparzialità = Imparzialità
Pubblicità = …
… =Partecipazione
Trasparenza = …
… = Semplicità

Nella norma statale, tali principi devono concorrere, in quella regionale, prevale il “risultato” e ad esso sono subordinati i “principi”, con un’unica coincidenza. Tra l’altro, l’efficacia è il rapporto tra out-put previsti/out-put raggiunti, mentre l’efficienza e’ il rapporto tra out-put/in-put o, altrimenti, tra risultato/risorse, per cui non è dato comprendere il senso di un “risultato”, nel rispetto del principio di efficienza: quale rapporto si avrebbe?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>