Questo articolo è stato letto 17 volte

SENZA CATEGORIA - Messo di conciliazione: chi ne risponde solidarmente?

Messo di conciliazione: chi ne risponde solidarmente?

La Corte di Cassazione, Sez. 1^ civ. sent. n. 19944  è stata chiamata a pronunciarsi sulla questione della co-responsabilità (o, responsabilità solidale) conseguente a comportamenti illeciti di un messo di conciliazione, cioè ad una figura che, pur gerarchicamente dipendente da una P.A. /(comune), assolve a funzioni funzionalmente (e “a valle” in parte, limitatamente a queste funzioni, in presenza anche di una “gerarchia funzionale”) riferibili ad un altro soggetto (l’amministrazione giudiziaria), traendo la conseguenza che una solidarietà nella responsabilità non può che essere che riferita se non a questo secondo soggetto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>