Questo articolo è stato letto 1 volte

L'Autorità garante delle comunicazione definisce le regole di propaganda elettorale per le elezioni nelle due Province autonome i Trento e di Bolzano

L’Autorità garante delle comunicazione definisce le regole di propaganda elettorale per le elezioni nelle due Province autonome i Trento e di Bolzano

Come di consueto, l’autorità delle comunicazioni ha definito le regole per la propaganda elettorale in vista delle elezioni provinciali del prossimo 27 Ottobre.
E’ da evidenziare che tali regole riguardano anche la stampa periodica negli ambiti territoriali provinciali interessati dalle consultazioni: questo significa che si estendono anche ad eventuali pubblicazioni delle amministrazioni comunali (bollettini, fogli informativi e simili) che abbiano le caratteristiche di “stampa periodica” ai sensi della vigente normativa.
L’attenzione, per gli enti locali riguarda soprattutto gli articoli 12 e 13 relative alla stampa periodica.

ALLEGATO:

DELIBERA Autorità per le garanzie nelle comunicazioni 30 settembre 2013
Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per le elezioni del Presidente della Provincia di Trento e dei consigli delle Province di Trento e Bolzano fissate per il giorno 27 ottobre 2013

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>