Questo articolo è stato letto 304 volte

ANAGRAFE- P.A.- STATO CIVILE - L’attività di sportello: l’identificazione (4 parte)

Regole pratiche e consigli
indicazioni-operative-relative-alla-procedura-di-verifica-delladempimento-degli-accordi-di-integrazione-in-scadenza.jpg

Proseguendo e riepilogando le modalità da adottare per effettuare l’identificazione occorre tener conto di alcune regole di base:

a) Se esistono disposizioni che indicano in maniera precisa la modalità per procedere alla identificazione, ci si deve attenere a queste. Ad es. in ambito anagrafico si applicano, a seconda dei casi, gli artt. 6 e 14 del d.P.R. n. 223/1989.

b) Se non esistono norme specifiche, si dovrà procedere avvalendosi del documento di identità o di riconoscimento esibito dall’interessato. In alternativa è ammessa l’identificazione per personale conoscenza, modalità che non ha fondamento normativo, ma trova largo impiego nella prassi. 

>> CONTINUA A LEGGERE

VAI ALLO SPECIALE

ABBONATI ALLA RIVISTA – SCOPRI L’OFFERTA!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>