Questo articolo è stato letto 267 volte

ELETTORALE - Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche

referendum3

Scadenza termine per presentare opzione: 31 Gennaio 2018
Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 4 marzo 2018, possono produrre espressa opzione – valida esclusivamente per la medesima consultazione elettorale alla quale si riferisce – per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione estero per liste di candidati presentate nella ripartizione ove dimorano.
L’opzione per il voto nella circoscrizione estero potrà essere prodotta altresì dai familiari con essi conviventi.
L’opzione dovrà pervenire al comune italiano di iscrizione nelle liste elettorali entro e non oltre il trentaduesimo giorno antecedente la data delle elezioni, e cioè entro il 31 gennaio 2018 (art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n.459, inserito dalla legge 6 maggio 2015, n.52, e di recente modificato dall’art.6, comma 2, lettera a), della legge 3 novembre 2017, n.165).

La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e necessariamente corredata di copia di un documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 dell’art.4-bis della legge n.459/01 (presenza prevista all’estero per almeno tre mesi per motivi di lavoro, studio o cure mediche).

La domanda deve ritenersi validamente prodotta anche se l’interessato non si trovi già all’estero al momento della domanda stessa, purché il periodo previsto e dichiarato di temporanea presenza all’estero comprenda la data stabilita per la votazione.

Si suggerisce, comunque, di utilizzare l’apposito modello pubblicato in formato pdf editabile sul sito http://dait.interno.gov.it/elezioni/faq-elezioni-politiche-2018

 

PER APPROFONDIRE

Manuale pratico per l’ufficio elettorale

Manuale pratico per l’ufficio elettorale

Andrea Zuccotti - Umberto Coassin, 2018, Maggioli Editore
- Disciplina dell’elettorato attivo e passivo - Ruolo dell’Ufficiale Elettorale e delle Commissioni Elettorali - Voto degli italiani all’estero - Gestione dell’albo scrutatori e presidenti di seggio - Consultazioni elettorali

79,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>