Questo articolo è stato letto 77 volte

ENTI LOCALI - Decreto Fiscale: la nota di lettura di ANCI Toscana per gli Enti locali

I punti principali analizzati: spese per formazione, risorse ai Comuni da fusione e calcolo dei pagamenti
legge bilancio

È stata resa disponibile la nota di lettura elaborata da ANCI Toscana in relazione al Decreto Fiscale (decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124) pubblicato lo scorso weekend in Gazzetta Ufficiale.

Sono tre i punti focali fondamentali da sottolineare all’attenzione dei Comuni:
l’abolizione del vincolo di spesa sulla formazione (prima limitato al 50% delle spese sostenute nel 2009);
– l’aumento di risorse stanziate per le fusioni di Comuni (30 milioni per dare copertura finanziaria alla normativa in materia, ma esclusivamente per il 2019);
– la possibilità per i Comuni di calcolare i ritardi di pagamenti e debiti commerciali facendo riferimento alle proprie registrazioni contabili e non quelle elaborate da Piattaforma elettronica nazionale (PCC), alla luce delle criticità emerse di allineamento dei dati.

>> CONSULTA LA NOTA DI ANCI TOSCANA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>