Questo articolo è stato letto 32 volte

ENTI LOCALI- STATISTICA - Collaborazione tra istituzioni: il protocollo d’Intesa tra ISTAT, ANCI, UPI e Regioni

Per la diffusione di buone pratiche attuate sul territorio nazionale
statistica

È stato firmato da ISTAT, ANCI, UPI e la Conferenza delle Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano un protocollo d’intesa, approvato in Conferenza Unificata, che ha la finalità – anche attraverso la collaborazione di USCI, CUSPI e CISIS –  di sviluppare la qualità dell’informazione statistica ufficiale secondo principi di sussidiarietà e di rafforzamento delle potenzialità esistenti, in modo da rispondere alle specifiche esigenze territoriali con l’azione degli stessi enti del territorio nel rispetto della funzione di coordinamento nazionale, nonché condividendo e diffondendo le buone pratiche attuate sul territorio nazionale.
Tra i fattori di contesto che hanno sollecitato l’intesa rientrano anche le profonde innovazioni intervenute nell’ordinamento degli Enti locali, con l’istituzione delle Città metropolitane e la trasformazione delle Province in enti di secondo livello, che aprono nuove prospettive di collaborazione tra le istituzioni della Repubblica operanti sul territorio nell’ambito del SISTAN, anche attraverso la costituzione di uffici in forma associata tra Comuni, Province e Città metropolitane.

>> IL PROTOCOLLO D’INTESA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>