Nuovo ISEE: approvati i modelli e le istruzioni per la compilazione

Nuovo ISEE: approvati i modelli e le istruzioni per la compilazione

A seguito del d.P.C.M. 5.12.2013, n. 159 “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)”, con il d.m. 7.11.2014 è stato provveduto all’approvazione dei modelli di D.S.U. ai fin ISEE, utilizzandosi il plurale (modelli”, dato che vi sono “specializzazioni” (es. l’ISEE MINI; universitario, per strutture residenziali, ecc.). Va ricordato come il sopra citato d.P.C.M. 5.12.2013, n. 159 disponesse (art. 15, ma si veda anche l’art. 14) abrogazioni di norme precedenti in materia, richiamandosi altresì l’attenzione sulla definizione di “nucleo famliare”, ai fini ISEE, data dall’art. 3 del predetto d.P.C.M. Infatti, come sempre, non ch è una definizione unitaria di “nucleo familiare”, istituto che vede definizioni differenziate in relazione alle finalità. Nel caso di specie, vanno ricordate le ipotesi circa i coniugi non aventi residenza comune, l’ipotesi in cui un coniuge sia iscritto AIRE (essendo cittadino italiano residente all’esdtero), nonché quella dei soggetti che si trovano in convivenza, ai fin anagrafici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.