POLIZIA MORTUARIA - Regolamento comunale di Polizia Mortuaria

Concessioni cimiteriali perpetue – estumulazione delle salme per recupero dei loculi – legittimità – va dichiarata

Va dichiarata la legittimità della norma del regolamento comunale di Polizia Mortuaria, nella parte in cui consente di procedere alle estumulazioni delle salme tumulate nei sepolcri privati a concessione perpetua o 99ennale “per il recupero dei loculi”, in quanto non in contrasto con gli artt. 92, comma 2, e 93, comma 1, D.P.R. n. 285/1990. Infatti, l’art. 92, comma 2, D.P.R. n. 285/1990 prevede soltanto la revoca della concessione cimiteriale nella caso di grave situazione di insufficienza del cimitero rispetto al fabbisogno del Comune, a cui non può rimediarsi per l’impossibilità di provvedere tempestivamente all’ampliamento o alla costruzione di nuovo cimitero, ma da tale ipotesi di revoca della concessione non può desumersi il divieto di estumulazione per il recupero del loculo anche nel caso in cui non ricorrono i suddetti presupposti per la revoca della concessione.

>> CONTINUA A LEGGERE LA SENTENZA

 

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati.
Se sei già un nostro abbonato, effettua il login.
Se non sei abbonato o ti è scaduto l’abbonamento
>>ABBONATI SUBITO<<

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.