MAGGIOLI EDITORE - Servizidemografici.com


Trasparenza e tutela dei dati sensibili
La tutela dei dati sensibili prevale sulla tutela della trasparenza relativa all’attività amministrativa

La tutela dei dati sensibili prevale sulla tutela della trasparenza relativa all’attività amministrativa.
È quanto si ricava dall’esame della sentenza della Corte di Cassazione, Sez. II civile, 4 aprile 2019, n. 9382.
La questione era nata da un contenzioso insorto tra una Provincia ed il Garante per la protezione dei dati personali.
La Corte ha affermato la prevalenza della tutela dei dati sensibili rispetto alla tutela della trasparenza amministrativa, e ciò “sia sotto il profilo costituzionalmente rilevante della valutazione degli interessi in discussione sia sotto quello della sostanziale elusione della normativa sulla protezione dei dati personali, accentuata nel caso dei dati sensibili, ove si dovesse far prevalere una generica esigenza di trasparenza amministrativa nemmeno concretamente argomentata e provata”.

>> Continua a leggere l’articolo


_