Questo articolo è stato letto 22 volte

IN PRIMO PIANO - Legge di Bilancio 2022

Pubblicato il testo in Gazzetta Ufficiale

Il testo della Legge di Bilancio (legge 30 dicembre 2021, n. 234) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre.

Come si legge sul Sole 24 Ore “la Legge di Bilancio per il 2022 che esce dal Parlamento è destinata a essere ricordata, oltre che per la prima vera sforbiciata generale all’IRPEF dopo alcuni lustri, proprio per la corsa sempre sostenuta della spesa, alimentata da piccoli e grandi bonus e da un susseguirsi quasi interminabile di micro-norme. A fianco della voce “uscite” compare una cifra vicina ai 25 miliardi, che equivale a due terzi della portata complessiva della Manovra, sotto forma di impegni”.
Una Legge di Bilancio che ha mantenuto un “carattere complessivamente espansivo”, come sottolineano anche i tecnici del Servizio bilancio della Camera nel loro dossier conclusivo in cui fanno notare che, alla fine del viaggio parlamentare, i saldi sono rimasti sostanzialmente immutati, beneficiando anche del piccolo aiuto arrivato dal decreto fiscale, e che gli obiettivi fissati dal governo con la Nota di aggiornamento al Def di settembre sono stati tutti confermati. A cominciare da quello del deficit programmatico al 5,6% nel 2022.

Di particolare rilievo per i Comuni e le Città Metropolitane è la nota sintetica dell’ANCI sulle norme di interesse contenute nella Legge di Bilancio per l’anno 2022. Il documento rappresenta una sintesi delle principali disposizioni di interesse di Comuni e delle Città metropolitane contenute nella Legge di Bilancio per il 2022.

>> IL TESTO DELLA LEGGE DI BILANCIO 2022 PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE

>> LA NOTA SINTETICA DELL’ANCI

>> IL QUADRO DI SINTESI DEGLI INTERVENTI NEL TESTO APPROVATO DAL SENATO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *