ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Accesso civico

L’accesso civico: una nuova sfida per le PA, le indicazioni dell’ANAC

di A.Bianco

Dallo scorso 23 dicembre l’accesso civico generalizzato è diventato operativo, per cui i cittadini e le associazioni possono chiedere informazioni, dati e documenti senza che abbiano l’obbligo di fornire una motivazione e potendo svolgere compiti di controllo: per rendere l’idea della importanza della novità si può dire ciò che in precedenza era consentito in materia di accesso solamente ai consiglieri è diventato da qualche giorno possibile a chiunque.

Siamo in presenza di una tappa di grande rilievo nella storia delle pubbliche amministrazioni: per molti aspetti di rilevanza non minore del riconoscimento del diritto di accesso operato dalla legge n. 241/1990. Le amministrazioni pubbliche diventeranno sempre più trasparenti e ciò dovrebbe consentire sia il miglioramento dei rapporti con i cittadini, sia un aumento della efficienza. Questa può essere inoltre una importante misura di prevenzione rispetto ai fenomeni della corruzione e della cattiva gestione.

Ma la nostra pubblica amministrazione è pronta o corriamo il rischio che l’applicazione dell’accesso civico generalizzato diventi un ulteriore mero adempimento che ne appesantisce l’attività? Ed i cittadini sapranno fare un uso corretto delle nuove possibilità loro offerte o questo strumento si tradurrà in concreto in una nuova forma attraverso cui cercare di condizionare l’attività delle PA? Dobbiamo essere pienamente consapevoli che questa è una delle sfide di maggiore rilievo che amministratori, segretari, dirigenti e dipendenti pubblici, a partire dai comuni in quanto livello istituzionale più vicino ai cittadini, si trovano oggi dinanzi.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

PER APPROFONDIRE

 

Formazione Maggioli

Trasparenza e FOIA dopo il Decreto Legislativo n. 97/2016 – Docente: Ernesto Belisario

Bologna, 31 gennaio 2017

Torino, 9 febbraio 2017

Verona, 16 febbraio 2017

Cagliari, 23 febbraio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.