Questo articolo è stato letto 143 volte

STATO CIVILE - IL CASO – Decesso all’estero

Chiarimenti in merito alla trascrizione del certificato di morte e la successiva cancellazione anagrafica di una residente (non Aire) deceduta in Canada

Richiedo assistenza in merito alla trascrizione del certificato di morte e la successiva cancellazione anagrafica di una nostra residente (non Aire) deceduta in Canada. Il figlio ha inviato la seguente email: “Con la presente si comunica il decesso all’estero di mia madre sig.ra XX, residente presso il vostro comune. La effettuo io il figlio YY essendo l’unico componente della famiglia residente in Italia (Roma). In allegato in formato pdf copia dell’atto di morte rilasciato in Canada, tradotto e legalizzato in Italia. Mia madre essendo sposata con il sig. JJ per lo Stato canadese porta il cognome estero da coniugata mentre al comune risulta registrata con il suo cognome italiano sin dalla nascita”.
Ho seri dubbi sulla possibilità di trascrivere il certificato così come pervenuto (anche in merito a legalizzazione e traduzione).

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

Ti consigliamo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *