Questo articolo è stato letto 171 volte

AMMINISTRAZIONE DIGITALE - Digitalizzazione dei servizi pubblici

Scadenze del 28 febbraio 2021

Il Ministero per la PA e quello per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione hanno emanato una nota congiunta in cui ricordano che a decorrere dal 28 febbraio 2021 tutte le amministrazioni pubbliche hanno l’obbligo di consentire l’accesso ai propri servizi online esclusivamente mediante identificazione tramite SPID, CIE o CNS.
Gli investimenti nella trasformazione digitale delle amministrazioni consentiranno di realizzare benefici diffusi sia per le amministrazioni stesse, in termini di riduzione dei costi di gestione dei sistemi di identificazione e di pagamento, sia per i cittadini e le imprese, in termini di semplificazione nell’accessibilità e nella fruibilità dei servizi pubblici online.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *