Questo articolo è stato letto 8 volte

Affidamento condiviso e proposte di modifica. Duplice domicilio o duplice iscrizione APR?

Affidamento condiviso e proposte di modifica. Duplice domicilio o duplice iscrizione APR?

Vi è stato chi ha lamentato che la L. 8/2/2006, n. 54 sia stata disattesa. Per altro, tali norme hanno un significato, importante, quando tra i genitori interessati permangano relazioni “civili”, ma quando i livelli di conflittualità risultino elevati (situazione frequente) anche queste possono essere utilizzate come “armi” in questo contenzioso, rispetto a cui a rimetterci sono solo i figli.
Per altro, non sono mancati gruppi di pressione che hanno indotto alcuni parlamentari a presentare P.d.L. di modifica, il ché è del tutto normale se si ritenga, o vi sia l’esigenza, di una diversa regolazione di questi istituti.
In una di queste, vi è, tra l’altro, la previsione che il minore interessato a provvedimenti di affidamento condiviso abbia un doppio domicilio, indicazione che dimostra come chi abbia redatto il testo, ignori quanto preveda l’art. 45. 2 CC, che già porta a questo esito. L’arcano si disvela quanto dai promotori che hanno fornito l’in put ai parlamentari, si volesse dire altro, cioè che si intendesse o volesse intendere una duplice iscrizione APR dei figli interessati all’istituto, tanto nella scheda di famiglia del padre che della madre.
Il ché riporta a considerazioni, vecchie, circa il fatto di quanto siano diffuse concezioni “mitologiche” dell’APR e delle relative certificazioni di stato di famiglia, come se queste avessero valenze “possessorie” …
Se si voglia veramente alterare il sistema delle registrazioni anagrafiche lo si può anche fare (e, per certi versi, si tratta di processi già innescati …), magari ipotizzandola come una registrazione facoltativa, opzionale e svincolata da tutto, in primis, dalle situazioni di fatto, caso nel quale dovrebbe aversi una diversa visione delle finalità dell’APR. Ma, se questo si voglia, dovrebbero venire meno anche “effetti” di vario ordine discendenti dal fatto di dimorare, abitualmente, qui o là.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *