ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Accesso ai documenti amministrativi – Necessità di indicare i documenti richiesti

Secondo un consolidato orientamento della giurisprudenza amministrativa, la domanda di accesso di cui agli artt. 22 e ss. della legge n. 241/1990 deve contenere la specifica indicazione dei documenti di cui si chiede il rilascio, in quanto non è consentito costringere l’amministrazione ad una elaborazione di dati allo scopo di rispondere a mere esigenze conoscitive del richiedente, peraltro nemmeno dettagliate.

>> Continua a leggere la sentenza

 

PER APPROFONDIRE

 

241

La legge 241/90
commentata con la giurisprudenza

Serafina Frazzingaro – Giuseppe Raffaele Macrì – Pierluigi Rotili

Esplicata articolo per articolo

Aggiornata con:
– D.Lgs. 126/2016 SCIA
– D.Lgs. 127/2016 Conferenza di servizi

acquistaora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.