Questo articolo è stato letto 96 volte

ELETTORALE - Voto di scambio politico-mafioso: ok del Senato

camera dei deputati

Il Senato della Repubblica ha approvato la proposta di modifica dell’art. 416-ter del codice penale in materia di voto di scambio politico-mafioso.

Il predetto provvedimento licenziato ieri dal Senato – con 160 sì, 98 no e 7 astenuti – e pronto per l’esame della Camera, si compone di un solo articolo, “prevede che chiunque accetta, direttamente o a mezzo di intermediari, la promessa di procurare voti da parte di soggetti la cui appartenenza alle associazioni mafiose sia a lui nota in cambio dell’erogazione o della promessa di erogazione di denaro o di qualunque altra utilità o in cambio della disponibilità a soddisfare gli interessi o le esigenze dell’associazione mafiosa è punito con la pena stabilita nel primo comma dell’articolo 416-bis.”

>> Atto Senato n. 510 – Modifica dell’articolo 416-ter del codice penale in materia di voto di scambio politico-mafioso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>