Questo articolo è stato letto 245 volte

STATO CIVILE - Trascrizione atti di nascita con genitori dello stesso sesso

camera dei deputati

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini  ha risposto nell’Aula del Senato a una serie di interrogazioni a risposta immediata durante il question time di giovedì 26 luglio 2018.

Così la  risposta del Ministro sulla trascrizione degli atti di nascita con genitori dello stesso sesso.

“La legge, in questo caso le norme su anagrafe e stato civile e la legge n.40/2004 sulla procreazione medicalmente assistita, che sanziona il traffico di gameti e la cosiddetta maternità surrogata, è il faro da seguire anche per quanto riguarda i casi di iscrizione e trascrizione di atti di nascita di bambini con genitori dello stesso sesso. Il Viminale, ha risposto il ministro ad un’altra interrogazione, ha in programma delle linee di indirizzo sulla materia per gli ufficiali di stato civile, e in vista della loro definizione ha chiesto un parere all’Avvocatura generale dello Stato”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>