Questo articolo è stato letto 2 volte

Spending (& spanding) review (6). Anche Il (2°) D.L. è stato convertito … ed in vigore da … ferragosto

Spending (& spanding) review (6). Anche Il (2°) D.L. è stato convertito … ed in vigore da … ferragosto

Dato che sotto l’etichettatura di “spending rewiew” si sono avuti più atti normativi, cioè il D.L. 7/5/2012, n. 52, convertito nella L. 6/7/2012. n. 94 e, subito dopo il D.L. 6/7/2012, n. 95, anche questo secondo è stato oggetto di conversione , nella L. 7/8/2012, n. 135.
Se alcuni interventi erano già rilevanti nel D.L. (es.: la soppressione dei vice-dirigenti), in sede di conversione si è affondato ancora il bisturi (si vedano le modifiche all’art. 16) , tanto che Il presidente della Repubblica deve avere firmato, abbastanza, malvolentieri la legge di conversione se abbia ritenuto di dover indirizzare una lettera al Governo invitandolo a interventi (= tagli) “equilibrati e socialmente sopportabili” . trovando riscontro in asserzioni sulla “coerenza”, ecc. E già si preannuncia una “Fase 2” …. Intanto, l’indicazione delle funzioni fondamentali (art. 19, comma 1, lett. a)) viene a superare quella provvisorietà che vi era, in precedenza, sulla base dell’art. 21, 3 L. 5/5/2009, n. 42, individuazione delle funzioni fondamentali che comporta (con l’esclusione delle funzioni della lett. l) = vedi = ), pe ri comuni minori, l’obbligatorietà del loro esercizio in forma associata. Incidentalmente, l’art. 21 è di una sfrontata ipocrisia … Che, poi, vi sia “invarianza dei servizi ai cittadini” …., insomma , è lecito dubitare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>