Questo articolo è stato letto 23 volte

In primo piano

WELFARE - Servizi sociali comunali: disposizioni per il potenziamento del sistema

La nuova nota del Ministero del Lavoro e i chiarimenti dell'ANCI in relazione alle domande più frequenti poste dalle amministrazioni locali
pubblica-amministrazione-silenzioù-300x225

È stata resa disponibile la nota del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali datata 4 febbraio 2021 e recante “Disposizioni per il potenziamento del sistema dei servizi sociali comunali di cui all’art. 1 c. 797 e seguenti della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di Bilancio 2021)”.

Le disposizioni sono relative all’assunzione a tempo indeterminato di assistenti sociali in funzione del raggiungimento di un livello essenziale delle prestazioni di assistenza sociale definito da un operatore ogni 5mila abitanti in ciascun Ambito territoriale nazionale.
Nelle more dell’invio da parte del Ministero del Lavoro di istruzioni dettagliate sulle modalità attraverso le quali gli Ambiti territoriali potranno accedere al previsto contributo, e in vista della scadenza del prossimo 28 febbraio per la presentazione dei prospetti riassuntivi di cui all’art. 1 comma 798 della Legge di Bilancio 2021, ANCI Lombardia invia a tutti i Comuni la nota ANCI che fornisce alcuni chiarimenti alle domande più frequenti poste dalle amministrazioni.

>> NOTA MINISTERO DEL LAVORO 4 FEBBRAIO 2021
>> NOTA ESPLICATIVA DELL’ANCI
>> DECRETO INTERMINISTERIALE CON IL RIPARTO 2020 DEL FONDO NAZIONALE POLITICHE SOCIALI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>