Questo articolo è stato letto 168 volte

STRANIERI - Rinnovo del permesso di soggiorno – Cause ostative

permesso soggiorno

Il Consiglio di Stato, con sentenza del 3 novembre 2017, n. 5088, ha stabilito che  “le condanne per i reati inerenti agli stupefacenti risultano automaticamente preclusive del rilascio e del rinnovo del titolo di soggiorno, per l’extracomunitario, qualunque sia la pena detentiva riportata e non rilevando la concessione della sospensione condizionale, ai sensi  di quanto stabilito dagli artt. 4, comma 3, e 5, comma 5, del d.lgs. 286/1998 e ciò per il grave disvalore che il legislatore attribuisce ai reati in questione ai fini della tutela della sicurezza pubblica”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>