Questo articolo è stato letto 293 volte

ELETTORALE - Rimborsi elettorali

elezioni amministrative 11 giugno

L’Anci comunica che sono disponibili i restanti 45 milioni per il rimborso integrale delle spese elettorali 2016 sostenute dai Comuni.

Il Viminale, dopo aver ottenuto il via libera e le risorse dal ministero dell’Economia, mette a disposizione dei Comuni i fondi mancanti, sollecitati a più riprese dall’Anci nei mesi scorsi. I Comuni non ancora in regola con l’invio dei rendiconti potranno mettersi in regola comunicando alle prefetture di riferimento le spese sostenute, così da ottenere i rimborsi nel più breve tempo possibile.

I 45 milioni arrivano dopo le ripetute sollecitazioni di Anci in sede di Conferenza Stato Città, e consentiranno il ristoro delle risorse già messe a disposizione dei Comuni per il corretto svolgimento delle elezioni tenutesi nel 2016. I rimborsi saranno effettuati dopo il censimento delle prefetture di riferimento che, a loro volta, quantificheranno gli effettivi oneri ancora da rimborsare ai Municipi.

 

Sempre in materia di spese elettorali pubblichiamo la circolare n.10/Ref della Regione Lombardia Referendum regionale 2017 – Informativa n. 39″ con le indicazioni ai Comuni per la fase di rendicontazione delle spese sostenute per il Referendum del 22 ottobre 2017.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>