Questo articolo è stato letto 0 volte

Servizi Demografici

Riforma p.a.: da oggi possibile comunicare on line le basi dati

Riforma p.a.: da oggi possibile comunicare on line le basi dati

Secondo la recentissima riforma PA, diventata legge il 18 agosto scorso con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (*), le PA devono comunicare all’Agenzia per l’Italia digitale, esclusivamente per via telematica, l’elenco delle basi di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano.

La norma prevede che tale comunicazione debba avvenire entro il 18 settembre 2014 (trentesimo giorno dall’entrata in vigore della legge di conversione 114/2014).

L’Agenzia per l’Italia Digitale informa che – a partire dal 1° settembre 2014 – renderà disponibile sul proprio sito una procedura on line per consentire a tutti i soggetti interessati di trasmettere il catalogo delle basi dati in loro gestione nonché degli applicativi che le utilizzano.

Al fine di supportare le amministrazioni nella definizione e trasmissione degli elenchi, giovedì 28 agosto 2014 saranno altresì pubblicate FAQ contenenti chiarimenti sugli adempimenti e sulla procedura d’invio.

Disponibili le FAQ e il Set di informazioni che le amministrazioni devono comunicare per ottemperare all’adempimento previsto dall’articolo 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014, convertito in Legge n. 114/2014.

———-
(*) Sulla G.U. n. 190 del 18 agosto 2014 è stata pubblicata la legge 11 agosto 2014, n. 114 che ha convertito il decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, noto come decreto PA, recante “Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>