Questo articolo è stato letto 351 volte

STATO CIVILE - Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento

Low angle view of the fingers of a man writing on a document with a fountain pen conceptual of communication, correspondence, business agreement, legal contract or creativity.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16/1/2018 è stata pubblicata la Legge 22 dicembre 2017, n. 219 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”.

La norma prevede che  le DAT debbano essere redatte per atto pubblico o per scrittura privata autenticata ovvero per scrittura privata consegnata personalmente dal disponente presso l’ufficio dello stato civile del Comune di residenza del disponente medesimo, che provvede all’annotazione in apposito registro, ove istituito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>