Questo articolo è stato letto 397 volte

STATO CIVILE - Il cognome del figlio nato nel matrimonio

cittadinanza5

Il figlio nato nel matrimonio assume il cognome del padre; non può assumere il cognome della madre, anche se non esiste alcuna norma che lo preveda espressamente: si tratta di un principio generale dell’ordinamento, riconosciuto anche dalla Corte Costituzionale che ha precisato che, su tale argomento, un intervento del legislatore potrebbe essere legittimo.

>> Continua a leggere l’articolo

 

PER APPROFONDIRE

 

8891621504

Gli atti di stato civile

Nascita, cittadinanza, matrimonio, 
unione civile, morte

• Guida pratica alla stesura
• Esempi completi di redazione
• Modulistica, normativa e prassi

acquistaora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>