Questo articolo è stato letto 274 volte

STATO CIVILE - IL CASO – Riconoscimento di filiazione da genitori dello stesso sesso – Limiti

comunicazaione

Il sindaco intende procedere al riconoscimento di due bambini già riconosciuti alla nascita dalla madre che li ha partoriti. Dopo qualche anno dalla loro nascita anche la seconda madre vorrebbe riconoscerli. Sapete indicarci come procedere, come redigere l’atto e l’annotazione? A chi dobbiamo inviare questo riconoscimento, alla Prefettura alla Procura e al Tribunale dei Minori? Come dobbiamo dare comunicazione dell’atto ai vari enti? Se volessero anteporre o posporre anche il cognome della seconda madre come dovremmo procedere?

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>