Questo articolo è stato letto 652 volte

STATO CIVILE - IL CASO – Precedente rilascio di provvedimento di rifiuto – Convocazione dell’ufficiale di stato civile in giudizio

comunicazaione

Nel luglio 2018 ho rilasciato due certificati di rifiuto alle pubblicazioni di matrimonio (di cui all’art. 98 del c.c.) per mancanza di nulla-osta al matrimonio (di cui all’art. 116 del c.c.) a due coppie: 1) cittadina italiana e cittadino della Sierra Leone (richiedente asilo) che ha prodotto all’ufficio un “affidavit” reso avanti alla corte suprema, Città di … ed un atto di notorietà reso presso il Tribunale locale; 2) cittadina italiana e cittadino israeliano (in possesso unicamente di “certificato di registrazione” ed attestazione dell’Ambasciata da cui risulta che l’Ambasciata stessa non è autorizzata a rilasciare alcun altro documento.
Vengono ora notificate, da parte dei rispettivi legali delle coppie, le comunicazioni del Tribunale inerenti le convocazioni delle parti.
Si chiedono delucidazioni su come poter procedere in merito.

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>