Questo articolo è stato letto 42 volte

SENZA CATEGORIA - Convenzione di Londra del 7 giugno 1968. Dal 3/4/2012 ne è parte anche la Romania

Convenzione di Londra del 7 giugno 1968. Dal 3/4/2012 ne è parte anche la Romania

Ricordando l’art. 33, 4 dPR 28/12/2000, n. 445, a tale disposizione si sottraggono gli Stati aderenti alla Convenzione, fatta a Londra il 7/6/1968 (dall’Italia, ratificata con L. 28/1/1971, n. 222.

Dal 3/4/2012 la Romania  è parte, in termini di effetti, della Convenzione.

Quindi, attualmente alla predetta convenzione aderiscono: Austria, Cipro, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lussemburgo, Moldova, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia.

Va, inoltre, ricordata la Convenzione di Bruxelles del 25 maggio 1985  (dall’Italia ratificata con la L. 24/4/1990, n. 106), vigente tra: Belgio, Cipro, Danimarca, Francia, Irlanda, Italia, Latvia (= Lettonia). Quest’ultima sembra proprio essere stata una Convenzione che non  ha registrato largo successo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>